Sabato 28 giugno: Festa della Lavanda e Notte Viola - Comune di Casola Valsenio

Vai ai contenuti principali
 
 
 
 
 
 
 
Sei in: Home / Turismo / Notizie / Sabato 28 giugno: Festa della Lavanda e Notte Viola  
Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Delicious Invia per email
 

Sabato 28 giugno: Festa della Lavanda e Notte Viola

 
banner-notte-viola

 

 

Programma completo:

 

Sabato 28 giugno

FESTA DELLA LAVANDA E NOTTE VIOLA

al GIARDINO DELLE ERBE

09,30 -18,30    mercatino dei prodotti del Giardino
 09,30 -18,30    visite libere alle coltivazioni di lavanda del Giardino
 10,00-12,00     incontro “La biodiversità e l’azione dei seed savers: come creare e attivare una rete di scambio semi e come autoprodursi le proprie sementi ”, Elena Campacci, Associazione Soffiditerra – Cesena, Sauro Biffi, resp. Giardino delle Erbe – Casola Valsenio. A seguire: allestimento banco semi

in PIAZZA ORIANI - SPAZIO PRODUTTORI – Azienda agr. TERRAE BLU

18,00-19,30     dimostrazione  di eco-printing e di tintura naturale con indaco da guado, Michela Pasini, Associazione Colori Naturali "Rosso di Robbia" di Igea Marina (RN) - www.colorinaturali.comwww.rossodirobbia.blogspot.it
  Piccoli assaggi del meraviglioso mondo della tintura naturale e splendide stampe su tessuto ottenute da fiori, foglie, radici e tutto ciò che la natura offre, insieme a  tutte le sfumature del cielo ottenibili con l'indaco estratto dall'Isatis tinctoria L., ovvero il guado. In esposizione anche filati e tessuti tinti naturalmente con le piante officinali come lavanda, iperico, timo e salvia.

 al CARDELLO - SPAZIO BENESSERE - parco

15,30-19,30     massaggio ayurvedico, trattamenti parziali praticati da personale specializzato, per concedersi un momento di sosta, di ascolto interiore e rilassamento
 I piedi esplorano, battono, annusano, sfiorano, accarezzano il prato. La Terra li solletica, li punge, li accoglie e sussulta. Esploriamo il sentire del corpo attraverso il gioco e il materiale che l’ambiente ci offre.
 Basta poco. Basta guardarsi attorno e osservare che i materiali attorno a noi, con le loro sfumature, le loro forme, i loro profumi e le loro textures, possono parlarci e suggerirci forme artistiche, statiche o in movimento. In questo modo la natura diventa arte: un quadro, un mandala, una land art… Conduce Elena Campacci.
 Prenotazione obbligatoria, max. 20 partecipanti, costo 8€/a famiglia,  5€/a persona (segr. Silvia 347/8792901, info@soffiditerra.it )
 18,30-20,00     yoga nel parco con Silvia Caselli, insegnante yoga della tradizione Gérard Blitz, Bologna. Partecipazione su prenotazione € 10,00 (segr. Gabriela cell. 347 3622772, proloco.casolavalsenio@gmail.com )

 SPAZIO CONVEGNI – sala Pifferi

15,30-17,00     incontro “Cromoalimentazione: dal rosso fragola al viola lavanda un arcobaleno di energia tra terra e cielo”, dr.ssa Federica Badiali, biologa nutrizionista, Bologna - www.biologiaenutrizione.it

nel CENTRO STORICO

21,00-22,30    spettacolo “Vetrine Danzanti”, le vetrine dei negozi si animeranno all'arrivo dei visitatori, a cura dell'A.S.D. Nuova Arte Danza

in PIAZZA SASDELLI

22,30     CASOLA IN JAZZ 2|5 “Stefano Savini Space Blues 4et” Jazz e musiche originali
 Stefano Savini, chitarre e composizioni, Davide Di Iorio, sassofono soprano e flauto, Mauro Mussoni, basso elettrico e contrabbasso, Mauro Gazzoni, batteria
 Spesso la musica di Stefano Savini, Savo, è stata etichettata come ottimo supporto alle immagini, visionaria, romantica e sognatrice affiancandosi alla migliore tradizione artistica delle colonne sonore; in sintesi il suono legato al territorio ed alle sue trasformazioni nel corso del tempo,...una narrazione di una  metamorfosi musicale.”
 dalle ore 24,00    Intrattenimento musicale

 
Locandine: