Diffida - Comune di Casola Valsenio

Vai ai contenuti principali
 
 
 
 
 
 
 
Sei in: Home / Diffida  

Diffida

 
  • DIFFIDA in ambito della tutela della privacy

- richiamato il Decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali";

- visto il provvedimento del GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI recante le "Linee guida in materia di trattamento di dati personali contenuti anche in atti e documenti amministrativi, effettuato da soggetti pubblici per finalità di pubblicazione e diffusione sul web" n. 88 del 2 marzo 2011 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 64 del 19 marzo 2011);

- visto il "Parere del Garante su uno schema di decreto legislativo concernente il riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle P.A." n. 49 del 7 febbraio 2013

- visto l’articolo 13, comma 6, lett. e) e comma 8 del decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150;

- vista la Delibera n. 105/2010 della Commissione per la Valutazione, la Trasparenza e l’Integrità delle amministrazioni pubbliche (CIVIT) recante le "Linee guida per la predisposizione del Programma triennale per la trasparenza e l’integrità";

- vista la Delibera n. 2/2012 della Commissione per la Valutazione, la Trasparenza e l’Integrità delle amministrazioni pubbliche (CIVIT) recante le "Linee guida per il miglioramento della predisposizione e dell’aggiornamento del Programma triennale per la trasparenza e l’integrità";

- vista la disciplina rilevante in materia di trasparenza e pubblicità dell'attività amministrativa [D.L. 70/2011 (cd misure urgenti per l'economia) - Legge n. 180/2011 (cd statuto delle imprese) - D.L. 5/2012 (cd di semplificazione) - D.L. 174/2012 (cd controlli interni per regioni ed enti locali) - D.L. 179/2012 (cd misure per la crescita) - legge 190/2012 (cd anticorruzione)];

- vista e richiamata la normativa e le disposizioni di cui sopra e al fine di tutelare meglio i diritti alla riservatezza del cittadino e delle imprese;

l'Amministrazione Comunale mette a disposizione

dell'utenza la possibilità di comunicare ogni eventuale presunta violazione della privacy riscontrata all'interno dei contenuti pubblicati nel proprio sito istituzionale (unico url di riferimento http://www.comune.casolavalsenio.ra.it)

La comunicazione di informale "diffida" dovrà essere indirizzata solo ed esclusivamente all'indirizzo di posta elettronica certificata istituzionale: comune.casolavalsenio@cert.provincia.ra.it da chiunque ritenga violato un proprio diritto alla riservatezza.

La "diffida" verrà processata dall'Ufficio Protocollo del Comune e assegnata al Responsabile del Procedimento di competenza, il quale si riserverà la facoltà di valutare il caso specifico nel periodo massimo stabilito in 7 giorni lavorativi a partire dalla data di protocollazione della suddetta comunicazione.

Al termine del periodo di valutazione l'Amministrazione provvederà (senza preventiva comunicazione all’utente) alla tempestiva cancellazione dei contenuti pubblicati ritenuti non conformi alla tutela della privacy.

Nel caso in cui non si ritenga violata la tutela della privacy, come da disposizioni normative richiamate in premessa, il contenuto non sarà cancellato e rimarrà pubblicato (e comunque per non più del tempo strettamente necessario in relazione alle finalità istituzionali per le quali è stata disposta la pubblicazione).

Al fine di ottemperare a quanto sopra, si richiede di specificare con la massima chiarezza i riferimenti del mittente, del soggetto violato e il contenuto della pubblicazione (ubicazione esatta all'interno del sito, della pagina web e/o parte di esso contestata) al fine di arrivare il prima possibile alla conclusione dell'istruttoria di valutazione.