#FaenzaControL'Usura: chi può rivolgersi allo sportello di ascolto? - Comune di Casola Valsenio

Vai ai contenuti principali
 
 
 
 
 
 
 
Sei in: Home / Comune / Archivio notizie / #FaenzaControL'Usura: chi può rivolgersi allo sportello di ascolto?  
Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Delicious Invia per email
 

#FaenzaControL'Usura: chi può rivolgersi allo sportello di ascolto?

 

La risposta cittadina ai problemi di sovra indebitamento, lotta e prevenzione dell'usura e della dipendenza da gioco d'azzardo

 

usura

Da alcuni mesi a Faenza è attivo uno sportello di ascolto per persone sovraindebitate, che rientra nel progetto #Faenzacontrolusura promosso da ASP Romagna Faentina in collaborazione con Fondazione ADVENTUM, Ambulatorio Antiusura Onlus, Unione della Romagna Faentina, AUSL della Romagna e grazie ai fondi dell’8×1000 della chiesa avventista.

 

Chi può rivolgersi allo sportello?
Tutte le persone sovra indebitate, con troppe rate da pagare, che hanno bisogno di un aiuto a fare i conti delle entrate e delle uscite, le persone a rischio usura, coloro che si sono indebitati a causa del gioco d’azzardo, chi, colpito da un imprevisto, non riesce più a far fronte alle spese.

 

Di cosa si occupa lo sportello?
Grazie al fantastico lavoro dei volontari di ASP Romagna Faentina, lo sportello offre agli utenti un servizio di ascolto attivo finalizzato a orientarli sulle possibili soluzioni della propria situazione debitoria.

 

Quali sono gli obiettivi per il futuro?
Aiutare sempre più persone, orientandole e informandole; ampliare la rete cittadina per fornire un servizio sempre più completo e un ventaglio di informazioni maggiori.

 

brochure-faenza-1-1000x675