68° Anniversario della Liberazione - Comune di Casola Valsenio

Vai ai contenuti principali
 
 
 
 
 
 
 
Sei in: Home / Comune / Archivio notizie / 68° Anniversario della Liberazione  
Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Delicious Invia per email
 

68° Anniversario della Liberazione

 

  

25-aprile_images2
25-aprile_images3

Il Comune e l'ANPI di Casola Valsenio invitano la cittadinanza alle celebrazioni in occasione del 68° anniversario della liberazione. Il programma del 2013 prevede:

Giovedì 25 aprile - Parco “G. Cavina”

- Ore 10,00: Concerto del Corpo Bandistico  “G.Venturi” di Casola Valsenio

- Ore 10,15: Benedizione e deposizione di corone di alloro al Monumento ai caduti nel Parco “G. Cavina” e ai
                  cippi che ricordano i caduti per la liberazione dal nazismo e dal fascismo

- Ore 10,30: Saluto di Nicola Iseppi, Sindaco di Casola Valsenio
                    Saluto di Laura Montefiori, Sindaco del Consiglio Comunale dei ragazzi
                    Intervento di Jean-Jacques Duprat, vice presidente dell’ A.G.D. e Sindaco di Chamboret (Francia)
                    Intervento dell’onorevole Marco di Maio

Durante  la  cerimonia  verranno  eseguite  letture di brani da parte degli alunni della Scuola Secondaria “A.Oriani” di Casola Valsenio

Venerdì 26 aprile - Municipio - Sala del Consiglio Comunale ore 20,30

Presentazione del Libro “IO SONO L’ULTIMO” lettere di partigiani Italiani - Edizione Einaudi
Saranno presenti:
Nicola Iseppi Sindaco del Comune di Casola Valsenio
Ivano Artioli  Presidente dell’ANPI di Ravenna
Aurelio Ricciardelli  Presidente ANPI Sez. di Casola Valsenio

Al termine piccolo rinfresco per tutti i partecipanti

Domenica 28 aprile

Ore 16,00 – Monte Battaglia -  Arrivo dei partecipanti alla staffetta della Memoria “in bicicletta sulla Linea Gotica”.
                    Visita a Monte Battaglia e incontro con gli amici dell’ANPI della Sezione di Casola Valsenio

Ore 20,00 – Centro AUSER “Le Colonne” di Casola Valsenio - Cena e festa con gli amici partecipanti alla
                   staffetta della Memoria “in bicicletta sulla Linea Gotica”.  Animazione, Musica e Canti

Nel corso della serata collegamento in diretta con RADIO TLT di Jesi; per non dimenticare parleremo di: resistenza, legalità, valori della costituzione italiana.

 

SI INVITA LA CITTADINANZA AD ESPORRE IL TRICOLORE ALLE FINESTRE.